Saber Italiano - Aprender italiano gratis de forma rápida y divertida por Internet

Aprender italiano es divertido!
Learning Italian is fun!


< Back to menu

 

Send this page to a friend!
Lettura - Reading
Level of this activity: Easy Emblema della Repubblica Italiana

L'emblema della Repubblica Italiana è quello approvato dall'Assemblea Costituente nella seduta del 31 gennaio 1948 e promulgato dal presidente della Repubblica Enrico De Nicola il successivo 5 maggio del 1948, con decreto legislativo n. 535. Il bozzetto iniziale fu realizzato dall'artista Paolo Paschetto, vincitore dei due concorsi pubblici indetti nel 1946 e nel 1947, cui parteciparono complessivamente circa 500 candidati con oltre 800 bozzetti. Sostituì, in qualità di simbolo dello stato, il precedente stemma del Regno d'Italia.

La stella bianca a cinque punte, detta anche Stellone d'Italia, è stata la tradizionale rappresentazione simbolica dell'Italia sin dall'epoca risorgimentale e rimanda alla tradizionale iconografia che vuole l'Italia, rappresentata come un'avvenente donna, cinta di corona turrita e sovrastata da un astro luminoso (cfr. Iconologia, di Cesare Ripa, sec. XVI); nell'emblema repubblicano essa è sovrapposta a una ruota dentata d'acciaio, simbolo del lavoro su cui si basa la Repubblica (Articolo 1 della Costituzione) e del progresso. L'insieme è racchiuso da un ramo di quercia, che simboleggia la forza e la dignità del popolo italiano, e da uno di olivo, che rappresenta la volontà di pace della nazione.

Pur identificato spesso come stemma della Repubblica Italiana, tecnicamente non si tratta di uno stemma in quanto è privo dello scudo, che ne costituisce una parte essenziale secondo la definizione araldica (al contrario di altre decorazioni quali ad esempio corone, elmi o fronde). Per questo risulta più corretto riferirvisi con il termine di emblema della Repubblica Italiana.

This article is licensed under the GNU Free Documentation License. It uses material from the  Wikipedia article "Emblema della Repubblica Italiana". You can explore more on the Wikipedia website. The text and the images are used here only for educational purposes.

<<<< More reading texts